Conoscere la mitologia romana e le attrazioni turistiche della Sicilia è affascinante. Questo perché la Sicilia è piena di antichi tesori del vecchio mondo. Infatti, puoi trovare templi senza tempo dell’antica Grecia e ville ben conservate durante l’era dell’Impero Romano e anche un paio di siti del patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Scopri i punti salienti dell’arte europea e delle meraviglie naturali, come l’Etna, il vulcano attivo più alto d’Europa, in Sicilia. E non dimenticare le spiagge, il cibo mediterraneo, la cultura locale e le persone vivaci. In questo articolo ti sveliamo le migliori cose da fare in Sicilia e la nostra top list.

Conoscere la mitologia romana e visitare templi, rovine e ville romano-greche

Se sei in Sicilia, dirigiti verso monumenti storici e rovine archeologiche. Noleggia un’auto e visita le città di Taormina e Castelmola e ammira le loro facciate barocche. Se vuoi maggiori informazioni vai qui: https://www.autoprio.it/. È possibile trovare l’Anfiteatro greco di Taormina conservato nel corso dei secoli.

La Valle dei Templi è un parco archeologico, dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Questo reperto archeologico ospita sette templi: il Tempio di Giunone, il Tempio di Zeus, il Tempio della Concordia, il Tempio di Eracle, il Tempio di Demetra e Persefone, il Tempio di Vulcano e il Tempio di Asclepio.

Il Tempio della Concordia è il tempio dorico più grande e meglio conservato della Sicilia e uno dei templi greci meglio conservati in generale, soprattutto di ordine dorico.

Noto è il sito rinomato per l’antica città di montagna di Netum che fu distrutta nel XVII secolo. Ha una serie di attrazioni come la Riserva Naturale Cavagrande del Cassibile, la Riserva Naturale di Vendicari e le città storiche di Modica e Ragusa.

Villa Romana del Casale. Questa villa ospita i mosaici più complessi dell’Impero Romano. La Villa è un sito patrimonio mondiale dell’UNESCO abbandonato dopo il 12° secolo.

Templi di Selinunte. Forse uno dei più grandi templi della Sicilia, Selinunte ha otto templi che risalgono al V secolo a.C. È possibile trovare alcuni resti monumentali sparsi per il complesso.

Siracusa e il Parco Archeologico della Neapolis. Puoi trovare uno dei più grandi teatri del mondo antico quando visiti il ​​parco archeologico di Siracusa. Risale al III secolo a.C. e si possono vedere le cave dove veniva utilizzata la pietra da costruzione.

Scegli un sentiero naturalistico

La Sicilia ha tantissime riserve, parchi e giardini brulicanti di vita. Ci sono un paio di panorami sul mare che vale la pena visitare per dare un’occhiata alle loro acque cristalline e turchesi. Tuttavia, esistono bellezze più aspre come quelle ardenti dei paesaggi vulcanici di questa città.

L’Etna è il vulcano attivo della città che aleggia sul paesaggio siciliano con la sua sagoma onnisciente. Puoi fare un’escursione o prendere una funicolare per raggiungere la montagna infuocata. È un’esperienza da non perdere!

Scala Dei Turchi. La Scala Dei Turchi è una rupe di calcare famosa per i suoi gradini scolpiti. Puoi trascorrere la giornata qui aspettando il tramonto.

Le Isole Eolie. Questo gruppo di isole vulcaniche fa parte collettivamente del patrimonio mondiale dell’UNESCO. L’isola di Vulcano è famosa per i suoi bagni di fango, i paesaggi panoramici, le spiagge e le sorgenti termali.

Raggiungi le migliori destinazioni della Sicilia

Stai andando in Sicilia ma non trovi il modo di massimizzare il tempo e le cose da vedere? Scoprire la città in auto è il modo migliore per godersi i luoghi storici e le avventure all’aria aperta. Infatti, puoi noleggiare un’auto online e ritirarla all’aeroporto di Catania a partire da € 30 fino a € 70.

Prima di guidarne una, le società di autonoleggio richiedono un permesso di guida internazionale. Questo è richiesto dalla legge se si prevede di noleggiare un veicolo. Inoltre, i conducenti devono avere un’età legale per guidare l’auto.