Campobasso è una città che nasce a 700 metri sul livello del mare ed è dominata dal Castello Monforte. È una città molto caratteristica di origine medievale che si è ben conservata. La città si erige intorno al Castello Monforte che fu costruito nel 1459. Qui è molto probabile che qui si trovasse una fortezza longobarda molto prima.

Campobasso è il capoluogo di regione del Molise, la seconda regione più piccola d’Italia situata al centro della penisola e che confina con la Puglia, l’Abruzzo, la Campania e il Lazio. La provincia di Campobasso ha 84 comuni e circa 180.000 abitanti che vivono su una superficie di 2853 km². La città stessa ha circa 50.000 abitanti.

Dal Castello Monforte si ha un’ottima vista del resto della città e della campagna circostante. Non mancano certo i luoghi che suscitano grande interesse per questa città. Anzi, si può anche dire che Campobasso possiede edifici storici, monumenti e bellezze naturali di altissima qualità.

Nel centro cittadino vicino a Piazza Prefettura ci sono alcuni bei palazzi e monumenti da visitare. La cattedrale cittadina della SS Trinità fu costruita intorno al 1504, ma dovette essere pesantemente restaurata nel XVIII secolo a seguito di un terremoto.

La provincia di Campobasso ha molto da offrire per gli amanti dello sci e degli sport invernali, per questo i migliori comprensori sciistici della regione e dell’Appennino sono velocemente raggiungibili dalla città. Uno dei migliori comprensori sciistici è Campitello Matese, che si trova a quota 1450 metri. Lì si trova anche il Monte Miletto (2050 metri) con ben 40 km di piste. Altre aree sciistiche sono Capracotta e Roccaraso (queste due zone sono molto famose e rinomate).

Cose da vedere nella città di Campobasso e la sua provincia

La provincia di Campobasso ha molto da offrire agli amanti della natura, tra cui l’oasi WWF del Monte Mutria, il Massiccio del Matese o il Parco Nazionale D’Abruzzo, Lazio e Molise.

Chiesa di San Giorgio

La chiesa, in stile romanico, si trova direttamente ai piedi del Castello Monforte. Risale all’XI secolo, ma è stata ricostruita più volte nel corso dei secoli. La semplice facciata della chiesa è molto suggestiva.

Cattedrale della santissima Trinità

Già nel XVI secolo fu costruita una chiesa al di fuori delle antiche mura della città. Questa divenne la cattedrale della città all’inizio del XX secolo dopo essere stata ricostruita dopo un terremoto devastante.

Parco villa De Capoa

Il parco è raggiungibile da Piazza Savoia. È stato costruito in stile classico con strade strette e larghe, statue, panchine in marmo. È il luogo ideale in città per rilassarsi con i propri figli e con tutta la famiglia.

Castello Monforte

Il castello che si trova a 800 mt. Sul livello del mare, domina la vista cittadina. È un castello antichissimo che oggi è il simbolo della città di Campobasso e rappresenta un patrimonio nazionale.

Altre attrazioni della città di Campobasso

Nella città di Campobasso puoi vedere anche:

  • Convitto Mario Pagano
  • Porta Mancina
  • Nuovo Museo Provinciale Sannitico
  • Museo Internazionale del Presepio in Miniatura “G. Colitti”
  • Palazzo San Giorgio
  • Porta Sant’Antonio Abate
  • Teatro Savoia
  • Palazzo Magno

Città di Campobasso luogo di prelibatezze del territorio molisano

Il capoluogo del Molise racchiude tutto il profumo delle prelibatezze del territorio. Infatti, qui puoi trovare molti prodotti culinari di altissima qualità. Inoltre, ci sono molti ristoranti in cui poter mangiare piatti tipici molisani a prezzi davvero ottimi.