Molisecitta.it - La tua guida completa sul Molise.

utenti online 

Comune di Chiauci in provincia di Isernia

            Settori merceologici          

Agenzie Immobiliari

Agriturismi

Bar e Pub

Hotel, Pensioni

Camping

Ristoranti e Pizzerie

Sport e Divertimento

Viaggi e Vacanze

         Siti ed attività         

Spazio Disponibile Spazio Disponibile Spazio Disponibile Spazio Disponibile

Si ritiene che l’attuale comunità tragga origine da quella fondata, con il nome di Clavicia, in epoca normanna, ma la zona reca ancora tracce di insediamenti dei sanniti. Il feudo conobbe le dominazioni dei Bucca dal 1269 per privilegio di Carlo I d’Angiò, dei Del Bosco che la ottennero da Carlo II, della famiglia dei conti di Montagano fino al 1447, dei Sanfelice di Bagnoli del Trigno che la persero per codardia nel 1530. Il toponimo intanto si 

evolveva in Castello Clavizia, Clavicij, Clavico, Chiavicas; ai Sanfelice successero i Greco di Montenero Val Cocchiara fino al 1626, i Petra di Caccavone (l’attuale Poggio Sannita) e Vastogirardi, i Capuano fino al 1700, quando il feudo fu venduto a Maria Felicia Cocco della famiglia genovese dei de Mari, cui successero i Gambadoro. Il nome della località cambiò ancora in Chiavico, Clauce e finalmente nell’attuale. Nel 1807 faceva parte del distretto di Isernia, governo di Frosolone, come frazione del comune di Civitanova; nel 1811 fu riconosciuta come comune autonomo ma dal 1927 al 1935 è stata accorpata a Pescolanciano.

Altitudine

Abitanti

Telefono

Cap

E-mail

Patrono

879

296

0865/830100

86090

//   //

S. Giorgio

Manifestazioni e spettacoli 

22 Aprile: Santa Lucia
23 Aprile: San Giorgio

11 Giugno: S. Onofrio

3 Settembre: Fiera

Torna ai comuni del Molise

 

  |  Statistiche  |   Lo Staff  |  Pagina iniziale  |   Preferiti  |  IL Progetto  |  Portali Regionali |   


Copyright © 2003 Internet Soluzioni. Inviateci i vostri suggerimenti e commenti.


Abruzzo | Emilia-Romagna | Marche | Molise | Puglia | Umbria | Valle D'Aosta